info-15 gennaio 2012

This post is also available in: Inglese Francese Spagnolo Portoghese, Portogallo

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

È iniziato oggi l’Incontro continentale di apostolato-economia Europa-Canada/Québec. 37 le partecipanti, animate dalla certezza che questo passo, centrato sulla missione, sarà ancora una volta illuminato dalla potenza dello Spirito che guida le Figlie di San Paolo a ridisegnare l’apostolato alla luce del carisma e a formulare un Progetto apostolico globale continentale.

Ha aperto l’incontro la solenne Celebrazione Eucaristica presieduta da mons. Paul Tighe, segretario del Pontificio Consiglio delle comunicazioni sociali, che ha dato risalto alla testimonianza e all’autenticità, condizioni potenti ed efficaci per condurre a Gesù.

Nel suo saluto iniziale, sr. M. Antonieta Bruscato, superiora generale, ci ha invitate a convertirci alla speranza, grate a Dio per aver ricevuto, come Paolo, la grazia dell’apostolato. E sr. Battistina Capalbo ha contribuito ad alimentare questa speranza. Presentando la metodologia dei lavori dei prossimi giorni, la nostra “facilitatrice” ha fatto con noi memoria del cammino di ridisegnazione fin qui percorso, e ci ha proiettate nell’immediato futuro, verso il 10° Capitolo generale (2013).

Con gioia ci siamo quindi poste in ascolto della relazione “magistrale” della superiora generale, dal titolo Guai a noi se non evangelizziamo, che ha focalizzato alcuni elementi della missione paolina, fondata su “pilastri” intramontabili destinati ad attraversare i secoli, precisando come la missione debba oggi raccogliere alcune sfide per riappropriarsi della freschezza e della dinamicità dei primi tempi, nel confronto costante con i cambiamenti in atto.

Grazie per la vostra preghiera, nella quale ci ritroviamo, e per i messaggi che ci fate pervenire.
Continuate a seguirci sul sito, www.paoline.org, dove potete vedere le foto, scriverci, condividere le risorse. A domani.