18 giugno

This post is also available in: Inglese

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Verso un Progetto apostolico globale/continentale

      L’ambone e l’altare questa mattina indossavano i colori del Pakistan, e un dolce canto in urdu ha accolto il sacerdote paolino, don Angelo, che ha presieduto l’Eucaristia. Anche la preghiera del mattino, quella che immediatamente precede l’avvio dei lavori, è stata proposta dalle nostre due sorelle pakistane che partecipano all’Incontro continentale di apostolato-economia. Sulle note dello stesso canto ascoltato all’inizio della messa, un ppt molto animato ha presentato le espressioni del nostro apostolato in Pakistan, invitandoci alla lode per le meraviglie che il Signore compie attraverso questo “piccolo gregge” di apostole paoline.

     In mattinata le partecipanti, riunite in gruppi, hanno valutato e accolto la formulazione di VisionMissionValues dell’Istituto elaborata dal governo generale e completata dall’assemblea intercapitolare (gennaio 2011). Dopo essersi poi confrontate con il Problema chiave che, a livello globale, sta ostacolando la missione, hanno tentato di formulareil Problema chiave continentale, per poi procedere all’individuazione dell’Obiettivo globale continentale.

I lavori pomeridiani, in assemblea, hanno permesso di raggiungere una prima convergenza sulle elaborazioni dei cinque gruppi di studio.

     Il cammino diventa sempre più concreto, e ciò si coglie anche dal crescente impegno delle sorelle, che lavorano senza sosta.

    In realtà, una sosta l’abbiamo presa: la giornata si è conclusa con la festa offertaci dalle sorelle coreane,  un tripudio di suoni, danze e colori.